SINTESI DELL’ATTO DI NOMINA DI PERSONA OFFESA DELLA NOSTRA ASSOCIAZIONE

L’Associazione degli Azionisti della Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. – “Associazione Buongoverno MPS”, nominando quale difensore di fiducia l’Avv. Davide Losi dello Studio Legale Gentili di Roma, ha provveduto a depositare presso la Procura della Repubblica di Siena un atto di intervento quale persona offesa dal reato nel procedimento relativo alle indagini preliminari in corso presso la suddetta Procura della Repubblica tese all’accertamento dei fatti che hanno interessato la Banca Monte dei Paschi di Siena e, in particolare, l’acquisizione da parte del Gruppo MPS della Banca Antonveneta S.p.A.
Ciò, in considerazione del fatto che:
a) alla suddetta Associazione sono iscritti e possono iscriversi, ai sensi dell’art. 6 dello Statuto, le persone fisiche e giuridiche che siano azionisti della Banca M.P.S.;
b) che, ai sensi dell’art. 3 dello Statuto, lo scopo sociale dell’Associazione consiste nel tutelare gli interessi comuni dei soci ed il bene comune della società civile;
c) che l’acquisizione della Banca Antonveneta S.p.A. ha determinato una significativa perdita di valore dei titoli azionari in possesso degli associati, arrecando un gravissimo pregiudizio economico in capo a questi ultimi;
d) l’Associazione, così come i suoi associati, sono titolari dei beni giuridici protetti dalle norme che disciplinano il reato di manipolazione del mercato di cui all’art. 185, D.Lgs. 24.2.1998, n. 58, e successive modifiche ed integrazioni, nonché il reato di ostacolo all’esercizio delle funzioni delle autorità pubbliche di vigilanza di cui all’art. 2638, Cod. Civ.
Per mezzo di tale atto, l’Associazione, quale persona offesa dal reato, ha chiesto di ricevere l’eventuale avviso di archiviazione per infondatezza della notizia di reato (art. 408, comma 2, Cod. Proc. Pen.) nonché di ricevere qualsiasi avviso o comunicazione necessari per poter esercitare i diritti e le facoltà espressamente riconosciuti alla persona offesa dalla legge, formulando espressa riserva di costituirsi parte civile nella successiva fase procedimentale.

Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *