Opzione asimmetrica: scadenza imminente 30 novembre

In vista della scadenza del 30 novembre, ricordiamo che  è necessario prendere al più presto appuntamento con il “referente” della propria filiale, nel caso si desideri mantenere integra la quota di azioni di BMPS, altrimenti, decorsi i termini (30 novembre p.v.),  verranno convertite in azioni AMCO, ad oggi non quotate in borsa.
Qualora il socio azionista non provveda ad effettuare l’opzione asimmetrica, anche gli eventuali ristori, a fronte di azioni legali, potranno subire un notevole ridimensionamento.

Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *